SIMS

Structured Inventory of Malingered Symptomatology

Michelle R. Widows e Glenn P. Smith

Per l’individuazione della simulazione di disturbi psichici

AccediAccedi o Registrati per aggiungere i prodotti al carrello
Acquista prodotto
94223U - 25 Questionari autoscoring
€ 75.00 + iva Prodotto disponibile Carrello Accedi
94224V - SIMS Manuale di istruzioni
€ 50.00 Prodotto disponibile Carrello Accedi

* IVA assolta dall'Editore solo per i prodotti contrassegnati con asterisco

DESCRIZIONE

Il SIMS è un questionario self-report multiassiale per l’identificazione della simulazione di disturbi psichici (malingering) in vari contesti, sia clinici che forensi. Oltre a servire come misura di screening, il SIMS può essere utilizzato come parte di una batteria di test al fine di ottenere dati convergenti di simulazione di una malattia o di fabbricazione di sintomatologia neuropsichiatrica. Il SIMS è stato sviluppato per essere somministrato a persone con più di 18 anni ed è stato validato con campioni di tipo clinico-forense, psichiatrico e non clinico.

STRUTTURA

Il questionario è formato da 75 item, con risposta “Vero/Falso” e si articola in cinque scale, ciascuna di 15 item:

  • Psicosi (P), che valuta il grado con cui il soggetto riporta sintomi psicotici inusuali o bizzarri, non tipicamente presenti nei pazienti psichiatrici;
  • Danno neurologico (NI), che valuta il grado con cui il soggetto riporta sintomi neurologici illogici o decisamente atipici;
  • Disturbi amnesici (AM), che valuta il grado con cui il soggetto riferisce disturbi di memoria inconsistenti con il pattern di danno o disfunzione cerebrale riscontrati;
  • Bassa intelligenza (LI), che valuta il grado con cui il soggetto inventa e/o esagera deficit intellettivi attraverso prestazioni deficitarie in item di semplice conoscenza generale;
  • Disturbi affettivi (AF), che valuta il grado con cui il soggetto presenta sintomi atipici di depressione e ansia.

Il test fornisce inoltre un punteggio totale per la probabile simulazione di disturbi psichici.



CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Possibilità di impiego in ambito clinico e forense.
  • Applicabile per le valutazioni peritali e in tutti i setting in cui sia discutibile la genuina collaborazione del soggetto


È UTILE PER

  • Individuare in ambito forense la simulazione diretta a ottenere vantaggi, ad esempio un risarcimento di tipo economico o una riduzione della pena in un procedimento penale;
  • Individuare in ambito clinico tendenze alla esagerazione o alla fabbricazione di disturbi fittizi, dirette a ottenere vantaggi in termini di maggiori attenzione e cure, o alla pretestazione delle difficoltà personali o sistemiche a cause psichiatriche differenti e irrealistiche;
  • Individuare in ambito neuropsicologico la simulazione tesa a rappresentare capacità intellettive inferiori a quelle effettive.

Lo strumento inoltre può essere somministrato a pazienti ospedalizzati, pazienti dimessi, reclusi in ospedali psichiatrici giudiziari.

C Categoria di acquisto C: Psicologi e Psicoterapeuti, Psichiatri e Neuropsichiatri, Docenti universitari
Qualifica richiesta

Data di pubblicazione: 2011

Curatori edizione italiana: Sarah La Marca, Davide Rigoni, Giuseppe Sartori e Corrado Lo Priore

Destinatari: 18-66 anni

Somministrazione: 10-15’ ca.
Individuale e collettiva

Numero di item: 75

Campione italiano: 205 studenti universitari (2010)

Findomestic per pagina prodotti 280

Spese di spedizione