BIT

Behavioural Inattention Test


Barbara Wilson, Janet Cockburn e Peter Halligan

Un kit completo per la valutazione del neglect visuo-spaziale

AccediAccedi o Registrati per aggiungere i prodotti al carrello
Acquista prodotto


94179W - Kit BIT

manuale + materiale per la somministrazione + 25 protocolli

€ 550.00 + iva Prodotto disponibile Carrello Acquista
94180X - 25 Protocolli di registrazione
€ 125.00 + iva Prodotto disponibile Carrello Acquista
94188F - Manuale di istruzioni
€ 30.00 Prodotto disponibile Carrello Acquista

* IVA assolta dall'Editore solo per i prodotti contrassegnati con asterisco

DESCRIZIONE

Il BIT è una batteria di test per la valutazione del neglect visuo-spaziale provocato dalla lesione di alcune aree cerebrali in seguito a ictus, trauma cranico, tumore cerebrale o demenza. Il neglect è uno dei più importanti fattori prognostici che influenzano negativamente il processo riabilitativo e il recupero funzionale dei pazienti e può manifestarsi in molte attività della vita quotidiana, dalla ricerca di oggetti all’utilizzo del telefono o dell’orologio, dalla lettura alla copia di figure geometriche. La sua natura multidimensionale richiede un costante aggiornamento delle procedure valutative e l’impiego di strumenti altamente specifici per un’accurata diagnosi neuropsicologica.

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Valutazione su un’ampia casistica di attività quotidiane.
  • Semplicità e velocità di somministrazione.
  • Facilità di calcolo del punteggio.


STRUTTURA

Il BIT è composto da 6 subtest convenzionali carta e matita e da 9 subtest comportamentali. Ogni prova è corredata da appositi materiali studiati per la valutazione delle aree indagate.

I 6 subtest convenzionali sono:
1. Barrage di linee
2. Cancellazione di lettere
3. Cancellazione di stelline
4. Copia di figure e forme geometriche
5. Bisezione di linee
6. Disegno rappresentativo.

I 9 subtest comportamentali sono:
1. Descrizione di fotografie
2. Composizione di numeri telefonici
3. Lettura di un menù
4. Lettura di un articolo
5. Lettura e regolazione dell’ora
6. Selezione di monete
7. Copia di indirizzo e frase
8. Indicazione di percorsi
9. Selezione di carte da gioco.

UTILIZZO

Il BIT consente agli operatori che si occupano di diagnosi e riabilitazione di effettuare una veloce e pratica valutazione dei disturbi visuo-spaziali, misurati in un’ampia sfera di compiti, in modo da permettere la costruzione di un profilo comportamentale sia dei deficit che dei punti di forza dei pazienti affetti da neglect.

RISORSE
Esempi di subtest
Esempi di subtest
B Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, con competenze specifiche nel testing (logopedisti, tecnici della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali, educatori professionali, assistenti sanitari, tecnici di neurofisiopatologia, tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro)
Dottori in scienze e tecniche psicologiche iscritti alla sezione B dell'albo professionale
Assistenti sociali
Infermieri/Infermieri pediatrici
Medici con specializzazioni che prevedano competenze tecniche specifiche nel testing (igiene e medicina preventiva, medicina del lavoro, medicina legale, statistica sanitaria e biometria, medicina interna, medicina d'emergenza-urgenza, audiologia e foniatria, farmacologia e tossicologia clinica, medicina dello sport e dell'esercizio fisico)
Qualifica richiesta

Destinatari: Adulti con lesione cerebrale

Data di pubblicazione: 2010

Somministrazione: Tempo libero
Individuale

Campione italiano: 80 soggetti adulti (50 soggetti di controllo e 30 soggetti con lesione cerebrale) (2007-2009)

Composizione: 6 subtest convenzionali
9 subtest comportamentali

Curatori edizione italiana: Lucia Spinazzola, Chiara Pagliari e Nicoletta Beschin

Findomestic


memory peak usage: 21.70 MB