SCL-90-R

Symptom Checklist-90-R

Antonio Prunas

Leonard R. Derogatis

Un test rapido e completo per configurare i sintomi psicologici

AccediAccedi o Registrati per aggiungere i prodotti al carrello
Materiale cartaceo


94246U - SCL-90-R - 25 Questionari
€ 50,00 + iva Prodotto disponibile Carrello Acquista
95044P - SCL-90-R - Manuale (seconda edizione)
€ 65,00 Prodotto disponibile Carrello Acquista
95045Q - SCL-90-R Manuale dell'adattamento italiano (seconda edizione)
€ 65,00 Prodotto disponibile Carrello Acquista
Crediti Giunti Testing

Lo scoring di SCL-90-R avviene su www.giuntitesting.com. La piattaforma restituisce il rapporto interpretativo. Il costo del rapporto è di 9€.


20001A - Crediti Giunti Testing
Prodotto disponibile Carrello Acquista
DESCRIZIONE

La SCL-90-R è un questionario autosomministrato che valuta un ampio spettro di problemi psicologici e di sintomi psicopatologici, misurando tanto i sintomi internalizzanti (depressione, somatizzazione, ansia) che quelli esternalizzanti (aggressività, ostilità, impulsività) di pazienti psichiatrici, di medicina generale e soggetti non clinici.

RELAZIONE TRA LA SCL-90 E LA SCL-90-R


La SCL-90 (1973) è esclusivamente un prototipo della SCL-90-R.

Infatti, l’analisi degli item della SCL-90 ha mostrato che gli item delle dimensioni Ansia e Ossessività-Compulsività risultavano, da un punto di vista psicometrico, inadeguati; pertanto alcuni item di queste due dimensioni sono stati sostituiti nella SCL-90-R.

Inoltre, il riscontro di alcune ambiguità nelle istruzioni del test e nella definizione del continuum di disagio ha condotto ad una loro revisione. Per la SCL-90 non esistono norme, che pertanto rappresenta una versione incompleta della SCL-90-R.

Infine, le ricerche che dimostrano la validità e la sensibilità dello strumento sono state condotte primariamente con la SCL-90-R, e non con il prototipo SCL-90.

STRUTTURA

Questionario a 90 item per riflettere la configurazione di sintomi psicologici di soggetti non clinici e clinici.

Valuta 9 dimensioni sintomatologiche primarie:

·  Somatizzazione (SOM): riflette il disagio legato alla percezione di disfunzioni corporee (apparati cardiovascolare, gastrointestinale, respiratorio, ecc);

·  Ossessività-Compulsività (O-C): si focalizza sui pensieri, impulsi e azioni sperimentati come persistenti e irresistibili, di natura egodistonica o indesiderati;

·  Ipersensibilità interpersonale (I-S): valuta i sentimenti di inadeguatezza e inferiorità;

·  Depressione (DEP): include sentimenti di disperazione, pensieri suicidari e altri correlati cognitivi e somatici della depressione;

·  Ansia (ANX): comprende segni generali di ansia come nervosismo, tensione, tremori così come attacchi di panico e sensazione di terrore;

·  Ostilità (HOS): riflette pensieri, sentimenti, comportamenti caratteristici di uno stato affettivo negativo di rabbia;

·  Ansia fobica (PHOB): è definita come una persistente reazione di paura a una specifica persona, luogo, oggetto o situazione, percepita come irrazionale o sproporzionata;

·  Ideazione paranoide (PAR): pensiero proiettivo, ostilità, sospettosità, grandiosità, riferimento a sé, paura di perdere l’autonomia e deliri;

·  Psicoticismo (PSY): rappresenta il costrutto come una dimensione continua dell’esperienza umana e contiene item indicativi di ritiro e isolamento così come i sintomi di primo rango della schizofrenia.

Sono presenti anche 7 item addizionali (OTHER) che valutano disturbi dell’appetito e del sonno.

3 indici globali completano la valutazione:

·  Global Severity Index (GSI): indicatore globale dell’intensità attuale del disagio psichico percepito dal soggetto;

·  Positive Symptom Total (PST): riflette il numero di sintomi riportati dal soggetto;

·  Positive Symptom Distress Index (PSDI): indice dello stile di risposta.

Gli indici globali offrono flessibilità nella valutazione complessiva dello stato psicopatologico del paziente, permettendo di disporre di indicatori della gravità e dell’intensità sintomatologica e di disagio psichico.

CARATTERISTICHE CHIAVE

·  Valuta la gravità dei sintomi di disagio psichico nell’ultima settimana in diversi domini sintomatologici

·  Misura sia i sintomi internalizzanti che quelli esternalizzanti

·  Possibilità di effettuare somministrazioni ripetute

È UTILE PER

·  Misurare il cambiamento del paziente

·  Documentare e valutare gli esiti di trattamento (psicoterapia e farmacoterapia) e le tendenze di risposta

·  Identificare precocemente i pazienti a rischio di suicidio

C Psicologi iscritti alla sezione A dell'albo professionale
Medici con specializzazioni che prevedano competenze psicodiagnostiche specifiche (psichiatria, neuropsichiatria infantile, psicologia clinica/psicoterapia, neurologia, geriatria, medicina di comunità e delle cure primarie, medicina fisica e riabilitativa)
Docenti universitari, ricercatori, PhD dei settori M-PSI/01-08 e laureati magistrali in psicologia frequentanti corsi di formazione specialistica in psicoterapia
Qualifica richiesta

Destinatari: Dai 13 anni in poi

Pubblicazione: 2011

Numero di item: 90

Campione italiano: 3631 soggetti tra i 13 e i 70 anni (studenti di scuola secondaria di II grado, studenti universitari e adulti estratti dalla popolazione generale) (2008-2010)

Somministrazione: 15’ ca. Individuale e collettiva; Carta e matita; online 

Scoring: online

Curatori edizione italiana: Irene Sarno, Emanuele Preti, Antonio Prunas e Fabio Madeddu

  • https://www.internet-test.it/toIndex.do
Calcola i tuoi crediti Giunti Testing
Carrello Accedi

memory peak usage: 17.75 MB