DSM-5 in Action

Sophia F. Dziegielewski

DESCRIZIONE

La prima edizione italiana della guida all’utilizzo del DSM-5 con istruzioni chiare per rendere più efficaci le valutazioni, le diagnosi e i piani di trattamento.

DSM-5 in Action si concentra sulla creazione di piani di trattamento personalizzati che utilizzano i migliori servizi terapeutici disponibili. Considera i disturbi psicotici, i disturbi depressivi, il disturbo ossessivo-compulsivo, le disfunzioni sessuali, i disturbi correlati a eventi traumatici e stressanti, e molti altri, offrendo informazioni diagnostiche esaustive sulle condizioni di salute mentale più frequentemente osservate.

DSM-5 in Action presenta una valutazione diagnostica completa e piani di trattamento per almeno un disturbo di ciascuna categoria, comprendendo casi esemplificativi che evidenziano come i piani di trattamento riflettano la strategia pratica correlata.

DSM-5 in Action è una lettura essenziale per i professionisti della salute mentale esperti, così come per gli studenti. 


CARATTERISTICHE CHIAVE


  • Una guida all’uso del DSM-5 che presenta il Manuale in una prospettiva operativa, grazie alla descrizione di numerosi esempi clinici corredati di tabelle esplicative e piani di intervento.
  • Un libro originale e pratico destinato a tutti gli operatori della salute mentale – psicologi, infermieri, assistenti sociali e medici – che, nella loro attività, si trovano ad affrontare pazienti affetti da una psicopatologia.
  • Una buona sintesi tra il pragmatismo e il rigore scientifico del DSM-5 e quell’atteggiamento concreto e di aderenza alle varie realtà che caratterizza il lavoro dei professionisti della salute mentale.
  • La completezza di questo testo permette di conoscere e utilizzare i criteri diagnostici universalmente riconosciuti, nell’ottica di predisporre e applicare dei piani di trattamento e assistenza efficaci ed efficienti.


AUTRICE


Sophia F. DziegielewskiPhD, è professore e direttore associato per la ricerca presso la University of Central Florida, dove è anche presidente dello University Institutional Review Board. Le sue ricerche si occupano di salute e, in particolare, di salute mentale. Collabora con il Journal of Social Service Research. Ha ricevuto numerosi premi; i suoi studi e la sua attività hanno prodotto oltre 120 pubblicazioni, tra cui 7 manuali universitari, 79 articoli, numerosi capitoli contenuti in volumi e centinaia di laboratori e presentazioni.


Pubblicazione: 2017

Pagine: 752

Spese di spedizione