29 Giugno 2018 Cagliari
Salva sul tuo calendario
xLe iscrizioni sono chiuse

Le difficoltà di calcolo e la discalculia evolutiva: dai modelli neuropsicologici all'intervento

Dalla valutazione al potenziamento, strumenti e metodologie

Cagliari, 29-30 giugno 2018

Nel corso degli ultimi anni gli studi e le ricerche sull'apprendimento hanno contribuito notevolmente alla descrizione dei processi cognitivi coinvolti nelle abilità logico-matematiche. Nel corso si illustreranno le recenti evidenze scientifiche in ambito diagnostico e riabilitativo con specifico riferimento ai diversi aspetti dello sviluppo delle abilità numeriche. Verranno approfonditi gli aspetti evolutivi e neuropsicologici dell’apprendimento matematico, presentando sia i diversi modelli interpretativi dei disturbi che contraddistinguono questo ambito, sia le criticità che caratterizzano il percorso diagnostico. Si presenteranno protocolli di studio, i nuovi strumenti per l’assessmentcriteri diagnostici e si discuteranno le possibilità di rieducazione e le ricadute della discalculia nella vita quotidiana.

Obiettivi

  • Fornire, con riferimento a recenti evidenze di ricerca, una visione aggiornata delle principali tappe dello sviluppo tipico delle abilità numeriche e la loro rilevanza per la formulazione degli attuali modelli interpretativi della discalculia evolutiva.
  • Descrivere e illustrare i principali materiali di valutazione a uso clinico.
  • Inquadrare la discalculia dal punto di vista diagnostico e fornire modelli di intervento appropriati.
  • Illustrare i criteri diagnostici e le possibilità di rieducazione.

Durata

Il corso ha una durata di 16 ore suddivise in 2 giornate da 8 ore ciascuna.

Programma

Prima giornata (9.00-13.00; 14.00-18.00) - Prof.ssa Girelli

8.30-9.00 Registrazione partecipanti

  • Lo sviluppo tipico delle abilità numeriche.
  • I meccanismi di quantificazione e le competenze prescolari.
  • Acquisizione dei sistemi simbolici e prime abilità di calcolo.
  • L’apprendimento della matematica: precursori, predittori e fattori di rischio.
  • I disturbi dell’apprendimento matematico e la discalculia evolutiva.
  • Evoluzione dei modelli interpretativi: dai meccanismi di base alla multifattorialità.
  • Attuali criticità diagnostiche e di valutazione.

Seconda giornata (9.00-13.00; 14.00-18.00) - Prof. Stella

  • Il fenomeno della discalculia.
  • I modelli neuropsicologici della discalculia: Temple, Butterworth e Dehaene.
  • La valutazione clinica della discalculia evolutiva: presentazione della nuova batteria per la diagnosi di discalculia in relazione alle indicazioni fornite dai documenti di consenso.
  • Discussione di casi clinici in età scolare e in età adulta.
  • La rieducabilità e gli strumenti compensativi.

18.00-18.30 Somministrazione del questionario finale ECM.

Docenti

Giacomo Stella. È professore ordinario di Psicologia clinica al dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell’Università di Modena e Reggio Emilia e direttore di numerosi corsi di perfezionamento. Per il suo impegno e il suo contributo scientifico rappresenta, sullo scenario nazionale ed europeo, uno dei massimi esperti sul tema dei DSA. Si occupa in particolare di Memoria, della comorbidità tra i diversi disturbi di apprendimento e segue le più attuali ricerche nel campo del Disturbo non verbale con relative implicazioni anche nell'ambito aritmetico. È autore, insieme a Patrizio Tressoldi, della Nuova batteria per la diagnosi di Discalculia che verrà presentata alle "Giornate di aggiornamento sull'uso degli strumenti in Psicologia clinica dello sviluppo" a marzo a Bologna.
È stato membro del comitato tecnico-scientifico per l’attuazione della legge 170 e del comitato promotore della Consensus Conference sui DSA.

Luisa GirelliÈ professore associato di Psicobiologia e presidente del Corso di Laurea in "Psicologia Clinica e Neuropsicologia del ciclo di vita" presso il dipartimento di Psicologia dell'Università degli studi di Milano-Bicocca, dove insegna Neuropsicologia dello sviluppo. È docente presso numerosi master universitari e corsi di perfezionamento nell'ambito dei disturbi specifici dell'apprendimento. È autrice di numerose pubblicazioni internazionali nell'ambito della cognizione numerica e della neuropsicologia del calcolo.

Destinatari e accreditamenti

Il corso rilascia 16 crediti ECM per le seguenti figure professionali: psicologi, neuropsichiatri infantili, pediatri, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, terapisti occupazionali, educatori professionali, tecnici della riabilitazione psichiatrica. Giunti Psychometrics è provider ECM n. 131. 

Ai fini del conseguimento dei crediti ECM, in base alla normativa vigente, è obbligatoria la frequenza del 90%.

È previsto un numero limitato di posti come uditori per le seguenti figure: insegnanti curricolari, insegnanti di sostegno, docenti con funzione strumentale (referenti per BES, DSA, sostegno, disabilità...), dirigenti scolastici, pedagogisti, pedagogisti clinici, studenti, senza accreditamento ECM. Giunti Psychometrics è un ente accreditato MIUR, ed è abilitato al pagamento con carta del docente.

La frequenza ai corsi di formazione dà diritto al rilascio dell'attestato di partecipazione riconosciuto dal MIUR e valido ai fini della formazione obbligatoria docenti.

Tutti i nostri corsi sono riconosciuti da MIUR e prevedono il diritto di esonero per il personale della scuola in seguito a partecipazione ad iniziative di formazione.

Al termine del corso sarà rilasciato l'attestato di frequenza a tutti i partecipanti.


Quote di partecipazione


Iscriviti con lo sconto del 15% entro il 28 giugno 2018


  • Iscrizione singola con ECM €212* anziché €250
  • Iscrizione per gruppi da 3 o più partecipanti con ECM €200* a persona anziché €250 a persona
  • Iscrizione come libero uditore (senza ECM) €170* anziché €200

*Esente IVA art. 10 com. 20


Per iscrizioni ECM di gruppo con un numero di partecipanti maggiore o uguale a tre, la promozione sarà del + 10% rispetto alla promozione in corso su ogni singola iscrizione.


Modalità di iscrizione

  • Online compilando il modulo di iscrizione ed effettuando il pagamento con carta di credito.
  • Online compilando il modulo di iscrizione ed inserendo gli estremi del pagamento effettuato anticipatamente tramite bonifico bancario (Bonifico bancario intestato a Giunti Psychometrics S.r.l., BNL Ag. 2 Firenze, C/C 2777, Cod. IBAN IT57U0100502802000000002777).
  • Per i dipendenti che richiedono fatturazione al proprio ente pubblico di appartenenza: compilare il modulo di iscrizione online, selezionare la fatturazione ad ente pubblico, generare il pdf di riepilogo e inviarlo firmato per accettazione via e-mail all'indirizzo info@giuntios.it. Il pagamento verrà effettuato a ricevimento fattura.

La scadenza delle iscrizioni è il 27 giugno 2018.


In caso di annullamento del corso la quota versata sarà rimborsata salvo cause di forza maggiore. In caso di mancata partecipazione dell’iscritto per motivi non imputabili a Giunti Psychometrics la quota non potrà essere rimborsata. Attenzione, gli acquisti effettuati con la carta del docente non sono rimborsabili con denaro. Possono essere rimborsati solo con un buono di pari valore per l’acquisto di materiale previsto nella normativa del bonus.


Seleziona il numero di partecipanti:

Iscrizione singola con ECM

€ 212.00 Disponibile Carrello Iscriviti
Seleziona il numero di partecipanti:

Iscrizione per gruppi di 3 o più partecipanti con ECM

€ 200.00 Disponibile Carrello Iscriviti
Seleziona il numero di partecipanti:

Iscrizione senza ECM

€ 170.00 Disponibile Carrello Iscriviti
Sede di svolgimento

Il corso si terrà presso il Caesar's Hotel, via Darwin 2/4, Cagliari.

Ulteriori informazioni

Segreteria organizzativa

055/6236501
Contattaci


Scadenza iscrizioni

28 Giugno 2018

Ricorda la scadenza
SC311 - <p>Batteria per la diagnosi di Discalculia</p>

Batteria per la diagnosi di Discalculia


SC305 - TEDI-MATH

TEDI-MATH
Per l’identificazione precoce e la diagnosi della discalculia

SC307 - Prove MT Avanzate-3-Clinica

Prove MT Avanzate-3-Clinica
La valutazione delle abilità di lettura, comprensione e scrittura per il biennio della scuola secondaria di II grado; la valutazione delle abilità matematiche fino al V anno della scuola secondaria di II grado