DDE-2

Batteria per la Valutazione della Dislessia e della Disortografia Evolutiva-2

Giuseppe Sartori, Remo Job e Patrizio E. Tressoldi

Edizione aggiornata e riveduta per la valutazione della dislessia

AccediAccedi o Registrati per aggiungere i prodotti al carrello
Acquista prodotto
93855J - DDE-2 - 20 Fascicoli per le prove
€ 110,00 Prodotto disponibile Carrello Acquista
93856K - DDE-2 - 20 Protocolli di registrazione
€ 83,00 + iva Prodotto disponibile Carrello Acquista
93857L - DDE-2 - Manuale di istruzioni
€ 52,00 Prodotto disponibile Carrello Acquista

* IVA assolta dall'Editore solo per i prodotti contrassegnati con asterisco

DESCRIZIONE

Questa batteria, giunta alla seconda edizione, permette di valutare il livello di competenza acquisita sia nella lettura che nella scrittura e può servire al controllo dell'evoluzione di questi due sistemi, proponendosi come mezzo di comunicazione tra operatori e centri di riabilitazione per confrontare diagnosi e risultati dei trattamenti.

STRUTTURA

La batteria comprende 8 prove

  • 5 per l'analisi del processo di lettura (denominazione di grafemi, lettura di parole e nonparole, comprensione di frasi con omofone, correzione di parole omofone)
  • 3 per l'analisi del processo di scrittura (dettato di parole e nonparole, dettato di frasi con parole omofone).


CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Registrazione delle prestazione dei soggetti esaminati per un’analisi obiettiva dei cambiamenti, sia in seguito a trattamenti che per evoluzione naturale.
  • Aggiunta di nuove norme di velocità espresse in sillabe al secondo per la lettura delle liste di parole e nonparole.
  • È possibile correlare i punteggi della batteria con i risultati ottenuti dal soggetto alle Prove MT, così da permettere un confronto diretto con la lettura di un brano, e con le CPM, per una valutazione dell’efficienza intellettiva del bambino


È UTILE PER

  • Approfondire difficoltà di lettura e scrittura nel corso di una diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento.
  • Controllare l’evoluzione dei sistemi di lettura e scrittura.
  • Confrontare diagnosi e risultati di trattamenti favorendo la comunicazione tra operatori e centri di riabilitazione.
Il test è inserito nel Protocollo diagnostico di base per la valutazione dei disturbi di apprendimento della lettura, scrittura, calcolo approvato dall’Associazione Italiana Dislessia.

B Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, con competenze specifiche nel testing (logopedisti, tecnici della riabilitazione psichiatrica, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, terapisti occupazionali, educatori professionali, assistenti sanitari, tecnici di neurofisiopatologia, tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro)
Dottori in scienze e tecniche psicologiche iscritti alla sezione B dell'albo professionale
Assistenti sociali
Infermieri/Infermieri pediatrici
Medici con specializzazioni che prevedano competenze tecniche specifiche nel testing (igiene e medicina preventiva, medicina del lavoro, medicina legale, statistica sanitaria e biometria, medicina interna, medicina d'emergenza-urgenza, audiologia e foniatria, farmacologia e tossicologia clinica, medicina dello sport e dell'esercizio fisico)
Qualifica richiesta

Destinatari: Bambini dalla 2a cl. prim. alla 3a cl. sec. I grado

Data di pubblicazione: 1995, 2007

Somministrazione: Tempo libero
Individuale

Composizione: 8 prove

Campione: 1550 alunni (2ª classe scuola primaria – 3ª classe scuola secondaria di I grado) (2006-2007)

Guarda il video su AD-DA online

AD-DA online

Precisione.
Rigore metodologico.
Risparmio di tempo.


Un video che mostra in pochi secondi tutti i vantaggi del primo strumento di supporto professionale alla diagnosi dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento.


memory peak usage: 28.78 MB